Con le nostre memberships, accedi ad oltre 350 corsi on-demand e 50 ECM ogni anno. A partire da poco più di 1€ al giorno.. Clicca qui!

RelatoriTraining

I quattro cavalieri dell’apocalisse: Il Metodo Gottman

Il dottor Bill Bumberry è uno psicologo abilitato e terapeuta certificato Gottman con oltre 25 anni di esperienza, 20 dei quali specializzati nella terapia…
articolo a cura di Bruna Piccolo
il 8 Aprile 2024

Introduzione:

Forse conoscete i quattro cavalieri come metafora biblica della “fine dei tempi”: conquista, guerra, fame e morte. I quattro cavalieri a cui ci riferiamo qui sono quelli di una relazione: critica, disprezzo, difensiva e ostruzionismo.
Si tratta di un concetto ideato dai famosi ricercatori e terapeuti di coppia John e Julie Gottman, che svolge un ruolo essenziale nel loro metodo di terapia di coppia. Se i quattro cavalieri di una relazione non vengono affrontati, i Gottman sono in grado di prevedere il tasso di fallimento di ogni relazione con un’accuratezza del 90%: se questo non vi dimostra quanto siano importanti, allora non so cosa possa esserlo!
I quattro cavalieri non devono per forza essere una rottura del rapporto. Se riuscite ad identificarli, a riconoscerli e ad affrontarli con i vostri clienti, siete sulla buona strada per riallineare la loro relazione e superare ostacoli immensi, persino l’infedeltà! Continuate a leggere per saperne di più.

Chi sono i Gottman?

Per oltre 40 anni i dottori John e Julie Gottman hanno condotto ricerche su migliaia di coppie, dalle quali sono riusciti a creare un metodo di terapia di coppia empirico e di grande successo. Nel 1996 hanno fondato il Gottman Institute, un luogo dove la loro esperienza combinata forma attualmente altri clinici, aiuta le coppie e condivide le risorse che hanno creato.

Chi è William Bumberry?

Il dottor Bill Bumberry è uno psicologo abilitato e terapeuta certificato Gottman con oltre 25 anni di esperienza, 20 dei quali specializzati nella terapia di coppia. Siamo lieti di dargli il bentornato a ISC, dove ha già condotto con successo una serie di corsi di formazione sul metodo Gottman. Cliccate qui per scoprire cosa hanno detto i partecipanti precedenti!

Formazione con William Bumberry

Il 19 aprile, William Bumberry si unirà di nuovo a noi per la formazione di primo livello sul metodo Gottman e non vorrete perdervela! È necessario completare il primo livello di formazione Gottman per passare al successivo.
Durante il corso di formazione di primo livello, non solo imparerete ad affrontare i quattro cavalieri (descritti di seguito) con le vostre coppie di clienti, ma utilizzerete anche numerose altre tecniche altamente efficaci come la teoria della casa della relazione.
Il metodo Gottman è una tecnica all’avanguardia che ha ottenuto risultati clinici incredibili, quindi assicuratevi di prenotare subito il vostro posto per evitare di perdere la disponibilità limitata.

Continuate a leggere per sapere cosa vi aspetta.

Se avete già completato la formazione di primo livello, cliccate qui per scoprire il nostro corso di formazione di secondo livello che si terrà nel corso dell’anno. Organizzeremo anche un corso di terzo livello, di cui potete trovare maggiori informazioni qui.

Un ulteriore sguardo ai Quattro Cavalieri:

Quali sono i quattro cavalieri e che impatto hanno su una relazione?

La critica:

La critica, da non confondere con la lamentela, apre la strada agli altri tre cavalieri. Sebbene un reclamo sia un modo del tutto accettabile di comunicare in una relazione, quando un reclamo mal costruito diventa un attacco al carattere di un partner, diventa una critica. Può portare la vittima della critica a sentirsi rifiutata e ferita. Spesso i modelli di lamentela si intensificano, diventando più frequenti e dannosi. Questo può portare al disprezzo.

Il disprezzo:

Il disprezzo è considerato il più pericoloso e tossico dei cavalieri. Spesso il disprezzo si manifesta in relazioni più consolidate. È definito come un sentimento di superiorità morale che cresce nel tempo. È una mentalità che può manifestarsi con mancanza di rispetto, derisione, sarcasmo e insulti, oltre che con risposte fisiche come l’abbassamento degli occhi. Le vittime del disprezzo si sentono disprezzate e prive di valore. Il disprezzo può persino indebolire il sistema immunitario, rendendo entrambi i membri della coppia più suscettibili alle malattie.

Difensivismo:

Spesso la difensività è una risposta alle critiche. Si verifica quando una metà della coppia si sente attaccata o accusata ingiustamente di qualcosa. La difensiva può andare in due modi. O un contrattacco in cui si ricorre al biasimo al contrario e la parte che si difende non si assume alcuna responsabilità. In alternativa, facendo la vittima innocente, la parte che si difende si assume l’intera responsabilità, ma spesso in modo sarcastico.

Ostruzionismo:

L’ostruzionismo è spesso usato come risposta diretta al disprezzo. In alcuni casi, gli altri tre cavalieri diventano così opprimenti che l’ostruzionismo è in realtà una “via d’uscita” comprensibile. Si parla di ostruzionismo quando qualcuno è fisicamente presente con il partner, ma mentalmente e verbalmente si ritira da qualsiasi interazione. Questo disinteresse può essere espresso attraverso il linguaggio del corpo, ad esempio allontanandosi dal partner, o attraverso comportamenti come l’essere occupati o il dedicarsi ad attività ossessive e distraenti.

L’antidoto ai quattro cavalieri:

Sebbene la presenza di questi comportamenti possa far apparire una relazione spacciata, John e Julie Gottman hanno quattro antidoti chiave per aiutarla a tornare in carreggiata.

Antidoto per le critiche:

Piuttosto che criticare il partner, si dovrebbe parlare dei propri sentimenti usando le affermazioni “io”. In questo modo si potranno esprimere le proprie esigenze in modo più delicato e senza attaccare personalmente il partner. Come osservano i Gottman, in questo modo è molto più probabile che la reazione del partner sia migliore.

Antidoto al disprezzo:

Per superare il disprezzo in una relazione, è necessario costruire una cultura dell’apprezzamento. Entrambi i membri devono trattarsi con rispetto e concentrarsi sugli aspetti positivi della relazione; le pratiche di mindfulness possono essere molto utili in questo caso.

Antidoto alla difensività:

Invece di stare sulla difensiva, entrambi i membri della coppia devono assumersi la responsabilità delle proprie azioni. In alcuni casi può trattarsi solo di una parte della responsabilità, mentre in altri può trattarsi di una responsabilità completa. In questo modo si dimostra all’altro che viene ascoltato; spesso è il modo migliore per distendere la situazione e favorire una conversazione più produttiva.

Antidoto per l’ostruzionismo:

Uno dei modi migliori per fermare l’ostruzionismo è semplicemente quello di prendersi una pausa di oltre 20 minuti dalla situazione per calmarsi. Se si è in grado di riconoscere i propri limiti quando ci si sente emotivamente inondati, rimanendo consapevoli di ciò che il proprio corpo gli sta dicendo, si saprà quando è necessario fare una pausa da una conversazione e tornare quando ci si sentirà più attrezzati per affrontarla.

L’evento principale:

Se volete sapere come potete applicare con competenza gli antidoti ai quattro cavalieri nella terapia, unitevi a William Bumberry questo aprile online. Cliccate qui per saperne di più.
Un altro corso che potrebbe piacervi:
Se volete conoscere il background prima dell’evento principale, provate questo corso on-demand in cui William Bumberry insegna come affrontare i casi di infedeltà utilizzando il metodo Gottman.
Se avete già completato il primo livello di formazione Gottman, date un’occhiata ai nostri corsi di secondo e terzo livello.

 

Tabella dei Contenuti

Oltre 350 corsi on-demand disponibili a poco più di 1€ al giorno ...

Grazie alle nostre nuove sottoscrizioni accedi a oltre 350 video corsi dal valore complessivo di 17.500€ a poco più di 1€ al giornoClicca quì!

Eventi in evidenza

prodotto esclusivo ISC Training

Training di 1° livello in Emotion-Focused Therapy (EFT)

a cura di Leslie Greenberg
Evento in 4 giornate
dal 8 Giugno 2024
500 1.300 
In uno dei suoi ultimi corsi dal vivo Leslie Greenberg, creatore della Terapia Focalizzata sulle Emozioni (Emotion-Focused Therapy o EFT), vi offrirà un’opportunità di formazione unica per imparare come applicare questo approccio alla propria pratica clinica. Supportato da Cristina Orlandi (Supervisore EFT), vi guiderà nella scoperta dei fondamenti e degli interventi chiave dell’EFT, che considera le emozioni elementi centrali per il funzionamento umano e il cambiamento terapeutico. Il corso avrà una dimensione sia didattica che esperienziale: i partecipanti impareranno a produrre cambiamenti all’interno delle principali strutture emotive dei pazienti e acquisiranno nuovi strumenti pratici da utilizzare nell’ambito del proprio lavoro terapeutico. Di seguito, tutte le informazioni relative alle diverse modalità di partecipazione (- completa; – parziale; – online).
prodotto esclusivo ISC Training

Training online nella Terapia basata sulla Dissociazione Strutturale

a cura di Onno Van Der Hart, Kathy Steele, Suzette A. Boon
Evento in 4 giornate
dal 3 Giugno 2024
723 978 
Partendo dalla Teoria della Dissociazione Strutturale di Pierre Janet, questo training online consentirà di fare chiarezza sul concetto di dissociazione trauma-correlata. Adottando una prospettiva janettiana, i partecipanti avranno l’opportunità di comprendere i una maniera totalmente nuova clienti traumatizzati e di apprendere l’utilizzo di modalità di trattamento in grado di amplificare la loro capacità adattiva e integrativa, migliorando di conseguenza la loro salute mentale.
2023 Istituto di Scienze Cognitive SRL.
Via Rolando 16, Sassari | All rights reserved
checked

Iscrizione effettuata

Benvenuto nella nostra famiglia. Da questo momento riceverai, periodicamente, informazioni e materiale esclusivo circa le novità sulla salute mentale.
ISC-Logo