ISC logo Form Psico

Specchi per l’anima: la rappresentazione del proprio volto e il rispecchiamento sociale

5.0 /5
(1)

About This Course

HARRY FARMER

È attualmente Docente Universitario all’interno del Dipartimento di Psico- logia della University of Greenwich. Ha completato il dottorato di ricerca in Psicologia presso la Royal Holloway University of London nel 2014 e, tra il 2014 e il 2018, ha lavorato come Assegnista di Ricerca presso l’Is- tituto di Neuroscienze Cognitive della UCL mentre, tra il 2017 e il 2019, è stato Ricercatore del Dipartimento di Psicologia della University of Bath. Il principale focus delle sue ricerche è stata la relazione tra il Sé e la cognizione sociale; i suoi studi hanno incluso una vasta gamma di tecniche metodologiche, tra cui analisi concettuale, psicofisica, registrazione fisiologica, neuroimaging e realtà virtuale. Il Dott. Farmer è autore di 14 articoli pubblicati in riviste peer reviewed nell’ambito delle Scienze psicologiche e della Neuropsicologia.

I suoi lavori passati gli hanno permesso di analizzare il modo in cui la plasticità dell’auto-rappresentazione – sia a livello corporeo che concettuale – può essere utilizzata per modulare atteggiamenti sociali, tra cui il pregiudizio. Si è occupato, inoltre, di modelli computazionali relativi all’apprendimento delle similitudini tra il Sé e l’Altro; attualmente si occupa della dimensione empirica relativa al progetto “Estranged From the Self, Estranged from the Others”, che analizza la relazione tra le esperienze anormali del Sé in presenza di una depersonalizzazione e le interazioni sociali, in popolazioni cliniche e non. Il Dott. Farmer è membro della Experimental Psychology Society.

SPECCHI PER L’ANIMA: LA RAPPRESENTAZIONE DEL PROPRIO VOLTO E IL RISPECCHIAMENTO SOCIALE

La capacità di riconoscere accuratamente la propria faccia è stata ritenuta per molto tempo uno degli indicatori chiave di un livello di coscienza superiore. Le ricerche più recenti ci hanno permesso di comprendere maggiormente il contributo dato dall’integrazione delle informazioni provenienti da numerosi canali sensoriali diversi (tra cui la vista, il tatto e i sensi interni della propriocezione e dell’interocezione) rispetto alla rappresentazione del proprio volto. Inoltre, gli studi nell’ambito delle neuroscienze sociali hanno mostrato che, per quanto riguarda lo sviluppo di risposte empatiche e della capacità di prospettiva, un ruolo importante è svolto dalla mappatura delle azioni e delle espressioni facciali degli altri,
nonché delle esperienze relative al contatto e al dolore, attraverso i nostri sistemi sensoriali (rispecchiamento). In questo intervento, il Dott. Farmer attingerà alla ricerca relativa alle neuroscienze cognitive per illustrare in che modo la percezione del proprio volta influenza – ed è influenzata da – le interazioni sociali con gli altri. Per prima cosa, saranno presentate le evidenze che dimostrano quanto il rispecchiamento degli altri, a livello tattile e motorio, possa determinare un aumento della somiglianza facciale percepita, nonché un maggior senso di affiliazione e di fiducia. Successivamente, saranno descritte le ricerche che evidenziano il funzionamento in senso inverso di questa stessa relazione: comportamenti affidabili e una maggiore affiliazione sociale modulano le risposte dei sistemi di rispecchiamento, sia a livello tattile che motorio. Infine, sarà presentato un lavoro più recente che esamina il modo in cui le interruzioni del senso del Sé in condizioni di depersonalizzazione determinano un mancato rispecchiamento sia a livello tattile che motorio.

Learning Objectives

Corso GRATUITO fino al 31 Ottobre
Iscriviti al portale e poi accedi per guardare il video tutte le volte che vorrai.

Curriculum

1 Lesson1h 32m 53s

Materiale Multimediale

Video1:32:53

Student Feedback

5.0
1 Rating
100%
0%
0%
0%
0%

Reviews (1)

good experience, very interesting

Write a review

farmer
Free
Duration 1.5 hour
Lectures
1 lecture
Subject
Language
Italian

Course categories

it_ITItalian
EVENTO IN EVIDENZA

Evento dal vivo a Roma

Da Ven 30 Settembre a Dom 2 Ottobre 2022

Attaccamento e Trauma: Le nuove frontiere della ricerca e della pratica clinica
a cura di Suzette A. Boon, Mary Jo Barrett, Diana Fosha, Roger Solomon, Vincenzo Caretti, Elizabeth Warner, Jonathan Baylin, Skip Rizzo, Alessandro Carmelita, Marina Cirio, Ronald D. Siegel, Christiane Sanderson, Deb Dana

Potrai ricevere sino a 145 crediti ECM